Esteticamente valida, funzionalmente eccellente. Quando viene eseguita con materiali e tecniche scientificamente collaudate, è la soluzione di prima scelta nei casi di sostituzione di elementi mancanti o da estrarre, dal singolo dente alla edentulia completa.

Negli ultimi anni sono stati fatti enormi passi avanti nella ricostruzione ossea dei mascellari: pochi anni fa appariva impossibile inserire impianti e denti fissi in tanti casi di carenza di osso nei mascellari, mentre oggi si riescono ad ottenere ottimi risultati praticamente con tutti i pazienti.

Nella terza età in particolare, quando per motivi legati a perdita di denti o  presenza di protesi mobili, la masticazione e quindi la digestione risultano difficoltose, gli impianti più che mai possono restituire la forza e il piacere di mangiare qualunque cibo. Con tecniche sempre più semplici e non invasive.

Ancora, da considerare l’opportunità, attraverso l’implantologia a carico immediato, di sostituire in tempo reale uno o più denti da estrarre, con denti fissi in meno di 24 ore.
Non ultima, la possibilità per l’ortodontista di ancorarsi ad impianti di varia tipologia, al fine di velocizzare e ottimizzare i trattamenti ortodontici.